WSOP 2019 – Sammartino ci riprova nel Poker Players Championship. Guerrini, Gala, Malaguti e Bonazza avanzano nel Tag Team

Dario ‘MadGenius’ Sammartino ci riprova nell’atteso $50.000 Poker Players Championship (Event #58). Il napoletano si è guadagnato l’ennesimo Day2 chiudendo 30esimo su 64 left. E arrivano buone nuove anche dal $1.000 Tag Team, torneo che ha visto superare la prima selezione 4 squadre italiane.

Partiamo dal Poker Players Championship (Evento #58), da 50.000 dollari di buy in, che ha richiamato per adesso 64 tra i più forti giocatori al mondo. Al termine dei 6 livelli in programma soltanto 1 è stato eliminato, lo statunitense Mike Gorodinsky.

Tutti dentro gli altri con il nostro Dario ‘MadGenius’ Sammartino che ha chiuso 30esimo nel count grazie ad uno stack da quasi 300.000 chips. Con lui sono passati anche i campionissimi Justin ‘ZeeJustin’ Bonomo, secondo con 646.100, Stephen ‘stevie444’ Chidwick, 11esimo con 411.000, e Isaac ‘Ike’ Haxton, 12esimo con 410.200 chips.

E ancora Shaun Deeb (364.600), Scott Seiver (358.000), Jason Mercier (345.600), Phil Ivey (344.300), Gus Hansen (238.700), Phil Galfond (189.200), Michael Mizrachi (168.100), Daniel ‘jungleman’ Cates (135.200), Daniel ‘KidPoker’ Negreanu (72.700) e Anthony Zinno (65.300).

Intanto è partito anche il Tag Team No Limit Hold’em da 1.000 dollari di buy in. Al termine dei primi 10 livelli di gioco sono rimasti in gara 278 team sugli oltre 976 iscritti. Al momento sono almeno 4 le compagini a tinte azzurre promosse al Day2. La migliore è stata quella capitanata da Michele Guerrini che ha chiuso con un totale da 146.800 chips.

Seguono, nell’ordine, i team di Domenico Gala (64.900), Flaminio Malaguti (62.200) e Morris Bonazza (61.100).

$50.000 Poker Players Championship (Evento #58) – Chipcount italiani

30. Dario Sammartino – 293.900

$1.000 Tag Team No Limit Hold’em (Evento #57) – Chipcount italiani

21. Michele Guerrini – 146.800
127. Domenico Gala – 64.900
136. Flaminio Malaguti – 62.200
140. Morris Bonazza – 61.100

ABOUT THE AUTHOR

ad min

Leave A Comment